GRATIS VERSAND ab 150 CHF

Schiava Meranese "Fürst" 2017

Schiava Meranese "Fürst" 2017
Artikel Nr. 130619

Cantina Merano

Schiava Meranese "Fürst" 2017

 
Tipologia:
Schiava
Zona:
Meran & Umgebung
Cont. alcoolico :
13.50% VOL
Contenuto:
0.75 l (€ 28,00 / 1 l)

IVA incl. Spedizione e consegna

€ 21,00

Tempo di consegna previsto 6-8 giorni lavorativi

 
Tipologia:
Schiava
Zona:
Meran & Umgebung
Cont. alcoolico :
13.50% VOL
Contenuto:
0.75 l (€ 28,00 / 1 l)
CONSIGLIATO PER
antipasti rinforzati
antipasti rinforzati
formaggio di stagionatura media
formaggio di stagionatura media
speck e salumi
speck e salumi
weißes Fleisch
weißes Fleisch
Descrizione

Quando la beva è facile e la qualità di fuoriclasse, nel calice probabilmente c’è lo Schiava Meranese “Fürst”. La Cantina Merano riesce a creare un vino autoctono che né dimentica le sue radici, né teme il confronto con grandi nomi internazionali. A questo scopo, le uve provenienti da vigneti esclusivi vengono raccolte a mano e lavorate delicatamente prima che il vino maturi in serbatoi di acciaio inox e in grandi botti di rovere. Il rosso rubino brillante e il lusinghiero bouquet di violette, bacche rosse e mandorle caratterizzano il carattere varietale dello Schiava Meranese. Al palato "Fürst" è succoso, rotondo e compatto, con un'elegante nota di legno e una fine trama tannica. In qualità di classico altoatesino è un ottimo accompagnamento per la tipica Marende altoatesina con speck e pane di segale, ma arricchisce con stile anche piatti a base di pollame e ricchi antipasti. 

Sapevi che:

A Lagundo, il luogo di nascita di "Fürst", a 600 m s.l.m. si trova un piccolo gioiello della viticoltura altoatesina: un ripido pendio esposto a sud, ricco di leggeri detriti morenici e vecchie viti. Proprio come generazioni fa, qui ancora oggi lo Schiava viene coltivato a pergola.

Descrizione

Quando la beva è facile e la qualità di fuoriclasse, nel calice probabilmente c’è lo Schiava Meranese “Fürst”. La Cantina Merano riesce a creare un vino autoctono che né dimentica le sue radici, né teme il confronto con grandi nomi internazionali. A questo scopo, le uve provenienti da vigneti esclusivi vengono raccolte a mano e lavorate delicatamente prima che il vino maturi in serbatoi di acciaio inox e in grandi botti di rovere. Il rosso rubino brillante e il lusinghiero bouquet di violette, bacche rosse e mandorle caratterizzano il carattere varietale dello Schiava Meranese. Al palato "Fürst" è succoso, rotondo e compatto, con un'elegante nota di legno e una fine trama tannica. In qualità di classico altoatesino è un ottimo accompagnamento per la tipica Marende altoatesina con speck e pane di segale, ma arricchisce con stile anche piatti a base di pollame e ricchi antipasti. 

Sapevi che:

A Lagundo, il luogo di nascita di "Fürst", a 600 m s.l.m. si trova un piccolo gioiello della viticoltura altoatesina: un ripido pendio esposto a sud, ricco di leggeri detriti morenici e vecchie viti. Proprio come generazioni fa, qui ancora oggi lo Schiava viene coltivato a pergola.

Ingredienti
Contiene solfiti

Paese di origine: Italia
CONSIGLIATO PER
antipasti rinforzati
antipasti rinforzati
formaggio di stagionatura media
formaggio di stagionatura media
speck e salumi
speck e salumi
weißes Fleisch
weißes Fleisch
Dettagli sul produttore

Il 1901 segna l'inizio della storia di successo dell'attuale Cantina Merano, che sarà rilanciata più di 100 anni dopo. La fusione delle due cooperative vinicole tradizionali Cantina Vini Merano e Cantina Burggräfler nel 2010 combina il potenziale di 360 soci e la riapertura nel 2013 segna l'inizio della più grande cantina dell'ovest dell'Alto Adige. I piccoli produttori coltivano due zone viticole uniche: le colline soleggiate a Merano e dintorni e i pendii ripidi e ben ventilati in condizioni climatiche estreme in Val Venosta. Quest’ultima costituisce la zona viticola più occidentale dell'Alto Adige e al contempo la più piccola zona DOC chiusa del nostro territorio. Sui circa 245 ha di superfice vitata, si coltiva un totale di 16 diverse varietà, che vengono trasformate in quattro linee di vino. I vini "Festival" sono sinonimo di tipicità e genuinità, la linea "Graf" sta per il meglio della viticoltura meranese, mentre la linea "Vinschgau" si fa portavoce delle eccellenze della viticoltura della parte più ad ovest della provincia. Infine, la linea "Vigneti e Rarità" forma la punta di diamante dell'assortimento della Cantina di Merano.

Dicono di noi
  •  .
  • .
  • .
  • .
  • .

0 /5

  • : 0
  • : 0 / 5

 0 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
×