GRATIS VERSAND ab 150 CHF

Vini alpini – i vini di montagna altoatesini in 3 tappe

Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018
Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 34,75
1
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 0,00
1
Gewürztraminer "Turmhof" 2019
Gewürztraminer "Turmhof" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 19,95
1
Pinot Bianco "Anna" 2018
Pinot Bianco "Anna" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 15,10
1
Pinot Bianco 2020
Pinot Bianco 2020 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 15,40
1
Riesling "Vigna Windbichel" 2019
Riesling "Vigna Windbichel" 2019 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 34,90
1
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 11,95
1

Indice

                                                        

Con i suoi 3.905 metri di altitudine, il famoso Ortles è la cima e quindi il punto più alto dell'Alto Adige. A rappresentare il punto più basso dell'Alto Adige, invece, è il comune più meridionale della provincia di Bolzano, Salorno, sito a poco meno di 224 metri di altitudine. Un profilo altimetrico così ampio corrisponde anche ad una straordinaria varietà nella gamma della viticoltura locale. Dal Lagrein fruttato e corposo della conca di Bolzano al croccante Kerner della Valle Isarco, l'Alto Adige produce vini assai diversi a seconda della località e della posizione dei vigneti, che offrono sempre qualcosa di nuovo da scoprire.

In questo articolo prenderemo in esame i vigneti siti ad altitudini particolarmente elevate, come queste ultime influenzano le piante e il vino, e chi sono i volti intrepidi che si nascondono dietro alla viticoltura ad alta quota. Ma prima di iniziare, spendiamo qualche parola sul "perché" della coltivazione dell'uva ad altezze così elevate.

 

Viticoltura d'alta quota - il cambiamento climatico come motore dell'innovazione

La decisione di praticare la viticoltura su pendii ripidi quasi inospitali ad altezze vertiginose può ricadere in una scelta puramente stilistica. Forse qualche vignaiolo vuole mettere in mostra le proprie capacità, forse per l'uno o l'altro si tratta anche di realizzare un progetto di passione personale. Ma nella stragrande maggioranza dei casi, la ragione di questa impresa è molto più pragmatica ed impellente: il cambiamento climatico.

Il cambiamento climatico ha riscaldato molti vigneti già esistenti, portando a una tendenza di vini squilibrati, poco acidi e spesso di un grado alcolico sgradevolmente alto. Trasferendo i vigneti ad altitudini più elevate, questi effetti nocivi da riscaldamento climatico possono essere contrastati.

 

Vigneti più elevati, temperature più basse, maggior potenziale

Per ogni 100 m sul livello del mare, la temperatura media di un vigneto diminuisce di circa 0,6 °C. Insieme alle forti escursioni termiche tra il giorno e la notte presenti ad alta quota, i vignaioli fanno tesoro di uno strumento prezioso nelle loro mani per riequilibrare i loro vini. In questo modo, il ciclo di crescita della vite rallenta, l'acidità del vino aumenta e il contenuto alcolico diminuisce.

Altitudini più elevate comportano anche una presenza maggiore di raggi UVB. Queste radiazioni fanno sì che gli acini sviluppino una buccia più spessa con una maggiore concentrazione di antiossidanti. In questo modo aumenta l'intensità del colore e delle componenti aromatiche, così come il contenuto di tannini, che a sua volta tende a favorire un maggiore potenziale di invecchiamento.

Ma ora diamo un'occhiata ad esempi concreti di come diversi vignaioli beneficiano della varietà di vigneti nelle montagne altoatesine.

 

700-750 m: Riesling „Vigna Windbichel“ – Azienda agricola Unterortl Castel Juval

Riesling "Vigna Winbdichel" - Castel Juval Unterortl

La Val Venosta è la valle in cui si registrano meno precipitazioni in Alto Adige e la zona intorno al Monte Sole è considerata una delle più soleggiate della regione. Non c'è quindi da stupirsi se in questa area l'aumento delle temperature nei vigneti sia un fenomeno particolarmente evidente.

L'azienda agricola Unterortl coltiva il suo Riesling "Vigna Windbichel" su un pendio meridionale assai ripido e roccioso a 700-750 m s.l.m. vicino a Juval. Le uve prosperano nel vigneto di Riesling più alto della tenuta, site in un microclima ventoso con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte.

Nel vino, la particolarità di questa area di coltivazione si esprime chiaramente grazie alla maturazione in acciaio inox: giallo paglierino brillante, frutta pulita al naso con pesca, ananas, agrumi e un palato incredibilmente secco e preciso con freschezza succosa e chiara mineralità. Un Riesling secco di punta che esprime orgogliosamente l'essenza del terroir nel calice.

 

800-900 m: Kerner „Gall“ – Tenuta Griesserhof

Kerner "Gall"

All'altra estremità dell'Alto Adige, la Valle Isarco offre alla viticoltura d'alta quota condizioni pressoché simili a quelle della Val Venosta. La Valle Isarco è nota per i suoi vini bianchi incredibilmente freschi e minerali ed è considerata la zona vinicola più settentrionale d'Italia.

Nell'estremo nord della valle troviamo la tenuta Griesserhof con il suo vigneto Gall. Grande circa 1 ha, è situato a 800-900 m sul livello del mare con esposizione a sud-est. Grazie alla sua posizione soleggiata, nonostante l'altitudine, durante il giorno il vigneto si riscalda molto, mentre di notte il vento della valle Scaleres raffredda rapidamente i suoi filari abbassando notevolmente le temperature.

Il Kerner - già vitigno per eccellenza della Valle Isarco - dispiega proprio qui tutto il suo potenziale: esotismo, note erbacee e un tocco floreale e dolce nel bouquet. Al palato sprigiona un calore presente con un'acidità incredibilmente intensa ma ottimamente integrata. Un vino brillante per accompagnare piatti estivi vegetariani.

 

1.000 m: Müller Thurgau „Feldmarschall von Fenner“ – Tenuta Tiefenbrunner

 Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner"

Una leggenda locale nata ad altezze tempestose: Il Müller-Thurgau "Feldmarschall von Fenner". Vino di punta per oltre 40 anni nell'assortimento della Tenuta Tiefenbrunner, il "Feldmarschall" è altrettanto profondamente radicato nella storia della famiglia. Questo eccezionale Müller Thurgau è il lavoro di una vita del compianto viticoltore Herbert Tiefenbrunner, tantoché a partire dal 2015 ogni annata di questa etichetta viene dedicata a lui.

Il "Feldmarschall von Fenner" viene prodotto a 1.000 m sul livello del mare sul Favogna sopra Magrè nella Bassa Atesina. Il pendio esposto a sud e la protezione dal vento del nord fornita dalla possente montagna Roda di Vaèl assicurano una perfetta interazione di freschezza e calore. I terreni qui sono caratterizzati da roccia morenica glaciale con alto contenuto salino.

Questa particolarità geo-climatica si esprime nel vino in sorprendenti note fruttate ed erbacee. Pesca, albicocca e fiori bianchi danno il là al naso, con accenti minerali che arricchiscono il bouquet man mano che il vino matura. Al palato, il Müller Thurgau è energico con molta potenza e freschezza, ma rimane elegantemente armonioso con un'eccellente struttura e grande lunghezza.

 

Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018
Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 34,75
1
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 0,00
1
Gewürztraminer "Turmhof" 2019
Gewürztraminer "Turmhof" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 19,95
1
Pinot Bianco "Anna" 2018
Pinot Bianco "Anna" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 15,10
1
Pinot Bianco 2020
Pinot Bianco 2020 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 15,40
1
Riesling "Vigna Windbichel" 2019
Riesling "Vigna Windbichel" 2019 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 34,90
1
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 11,95
1
Prodotti correlati
Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018
Cuvèe Riserva "Linticlarus" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 34,75
1
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019
Müller Thurgau "Feldmarschall von Fenner" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 0,00
1
Gewürztraminer "Turmhof" 2019
Gewürztraminer "Turmhof" 2019 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 19,95
1
Pinot Bianco "Anna" 2018
Pinot Bianco "Anna" 2018 Tiefenbrunner
0.75 l
€ 15,10
1
Pinot Bianco 2020
Pinot Bianco 2020 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 15,40
1
Riesling "Vigna Windbichel" 2019
Riesling "Vigna Windbichel" 2019 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 34,90
1
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018
Cuvée Bianco "Glimmer" 2018 Tenuta Unterortl
0.75 l
€ 11,95
1