GRATIS VERSAND ab 150 CHF

Cuvée Rosé 2019

Cuvée Rosé 2019
Artikel Nr. 130827

Cantina Merano

Cuvée Rosé 2019

 
Tipologia:
Lagrein,Merlot,Pinot Nero
Zona:
Meran & Umgebung
Cont. alcoolico :
13.00% VOL
Contenuto:
0.75 l (€ 12,00 / 1 l)

IVA incl. Spedizione e consegna

€ 9,00

Tempo di consegna previsto 2-4 giorni lavorativi

 
Tipologia:
Lagrein,Merlot,Pinot Nero
Zona:
Meran & Umgebung
Cont. alcoolico :
13.00% VOL
Contenuto:
0.75 l (€ 12,00 / 1 l)
CONSIGLIATO PER
antipasti rinforzati
antipasti rinforzati
Geflügelgerichte
Geflügelgerichte
pesce
pesce
Descrizione

A volte la semplicità è perfezione. La Cuvée Rosé della Cantina di Merano è un blend schietto, che non ha molto pretese ed è semplicemente irresistibile. Il taglio composto da Lagrein, Pinot Nero e Merlot viene vinificato in bianco e matura sulle fecce fini. Nel calice, la cuvée brilla in un manto rosa chiaro e dispiega un bouquet limpido di lampone, fragola e ciliegia. Fresca, succosa, leggera e animatrice nel gusto, questa cuvée non potrebbe avere un sapore più estivo. Nel finale spicca con un aroma accentuato di bacche rosse mature. Si abbina perfettamente a salmone affumicato, pollame arrosto o alla griglia e ad antipasti forti.

Sapevi che:

Il metodo più comune di produrre vini rosati è chiamato anche saignée in francese, derivato dalla parola per "salasso". In questo processo, il mosto rimane in contatto con le bucce e i raspi dell'uva solo per un breve periodo dopo la pigiatura. In tal modo, assume solo una parte dei pigmenti e riceve così il suo affascinante colore rosato.

Descrizione

A volte la semplicità è perfezione. La Cuvée Rosé della Cantina di Merano è un blend schietto, che non ha molto pretese ed è semplicemente irresistibile. Il taglio composto da Lagrein, Pinot Nero e Merlot viene vinificato in bianco e matura sulle fecce fini. Nel calice, la cuvée brilla in un manto rosa chiaro e dispiega un bouquet limpido di lampone, fragola e ciliegia. Fresca, succosa, leggera e animatrice nel gusto, questa cuvée non potrebbe avere un sapore più estivo. Nel finale spicca con un aroma accentuato di bacche rosse mature. Si abbina perfettamente a salmone affumicato, pollame arrosto o alla griglia e ad antipasti forti.

Sapevi che:

Il metodo più comune di produrre vini rosati è chiamato anche saignée in francese, derivato dalla parola per "salasso". In questo processo, il mosto rimane in contatto con le bucce e i raspi dell'uva solo per un breve periodo dopo la pigiatura. In tal modo, assume solo una parte dei pigmenti e riceve così il suo affascinante colore rosato.

Ingredienti
Contiene solfiti

Paese di origine: Italia
CONSIGLIATO PER
antipasti rinforzati
antipasti rinforzati
Geflügelgerichte
Geflügelgerichte
pesce
pesce
Dettagli sul produttore

Il 1901 segna l'inizio della storia di successo dell'attuale Cantina Merano, che sarà rilanciata più di 100 anni dopo. La fusione delle due cooperative vinicole tradizionali Cantina Vini Merano e Cantina Burggräfler nel 2010 combina il potenziale di 360 soci e la riapertura nel 2013 segna l'inizio della più grande cantina dell'ovest dell'Alto Adige. I piccoli produttori coltivano due zone viticole uniche: le colline soleggiate a Merano e dintorni e i pendii ripidi e ben ventilati in condizioni climatiche estreme in Val Venosta. Quest’ultima costituisce la zona viticola più occidentale dell'Alto Adige e al contempo la più piccola zona DOC chiusa del nostro territorio. Sui circa 245 ha di superfice vitata, si coltiva un totale di 16 diverse varietà, che vengono trasformate in quattro linee di vino. I vini "Festival" sono sinonimo di tipicità e genuinità, la linea "Graf" sta per il meglio della viticoltura meranese, mentre la linea "Vinschgau" si fa portavoce delle eccellenze della viticoltura della parte più ad ovest della provincia. Infine, la linea "Vigneti e Rarità" forma la punta di diamante dell'assortimento della Cantina di Merano.

Dicono di noi
  •  .
  • .
  • .
  • .
  • .

0 /5

  • : 0
  • : 0 / 5

 0 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
×